PR

PR
Le mie passioni e le mie riflessioni. Powered by Blogger.

mercoledì 28 maggio 2014

Now I see

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:21
Now I see


I had a dream I was a dove
Up in the sky, way up above
and you were there, lifted your hands up

But then I saw a raven's nest
He lured me in, he gave me rest
I looked around for you at once, but you were gone

But Now I See
You're the one for me, I see
you're the one for me

That day I flew across the lands
Of raging storms and burning sands
I found your door, and here I stand
My desert man

But Now I See
You're the one for me, I see
you're the one for me, I see
you're the one for me, I see
you're the one for me

                                                                                             dedicata a mia moglie

sabato 24 maggio 2014

Remember of us

Posted By: Giangiotto Malatesta - 12:44
Proprio oggi ho visto quest'immagine



e mi sono ricordato di questo splendido titolo per ps3


Come tutti sappiamo, se supermario mangia il fungo, diventa grande, si muove meglio, ha una seconda possibilità se viene colpito,..
 Cosa succede invece se è il fungo a mangiare supermario?Iniziamo potentemente con questo interrogativo marzulliano. 
The Last of Us, è stato IL videogame per ps3 dello scorso anno. Ha vinto molti premi dalla critica, ed anche il pubblico ha subito il fascino di questo titolo. Qualcuno parla di capolavoro. Qualcun altro parla di arte e non più di videogames. Sicuramente è un titolo che colpisce e che verrà preso come unità di misura per le produzioni seguenti. Che ne penso io? È da tanto tempo che non mi capitava di vedere qualcosa del genere. Probabilmente dai tempi della prima PlayStation.
Andiamo con ordine. Il gioco è un action adventure in terza persona con forti tinte stealth. Si parte dal punto A e si deve raggiungere un punto B evitando di farsi accoppare. Si possono usare armi e ci si può nascondere. Ogni tanto ci sono degli oggetti da raccogliere (e modificare) e da usare opportunamente. Detto così sembra un giochino anni ’80. 
Ovviamente c’è anche una grafica 3d ma anche questa è qualcosa che si può trovare anche in altre produzioni.
Cosa c’è di nuovo?
Che cosa ammalia il giocatore?

Innanzitutto la trama e i personaggi.A tal proposito, preferisco postare il video seguente. 
Se un’immagine è meglio di mille descrizioni, figuriamoci un video.
Trattasi del prologo. Già qua si capisce il livello
ATTENZIONE IL GIOCO E’ VM 18 ANNI
(il prologo dura 15 minuti in realtà) ;-)


Da qui appunto il titolo: l’ultimo di noi. L’ultimo essere umano perché appunto: ci si può permettere di consevare un po’ di umanità in un feroce stato di natura?
Poi le musiche:


E gli scenari:
esempio
Confesso di essermi avvicinato soprattutto perché sono un gran fan del genere zombesco ma qui siamo su livelli superiori.The Last of Us è qualcosa che entra di prepotenza nella storia dei videogiochi e costringe anche i boxari a farsi qualche domanda.Curiosità: il doppiaggio in italiano è molto buono ma in lingua originale è ancora meglio,..
Per chi volesse approfondire: wikipedia
Per i più pignoli:
non ci sono zombie in questo gioco ma infetti dal fungo (non allucinogeno). Codesti si dividono in due tipi: gli infetti da poco tempo (dal comportamento simile ai moderni zombie) e gli infetti da molto tempo che in genere funzionano come i classici zombie ma più forti. Possono avere questo aspetto:


mercoledì 21 maggio 2014

Naruto 677

Posted By: Giangiotto Malatesta - 13:43
Anche oggi è uscito il fumetto del secolo.


Ecco la balla infinita!!



link en

link ita

For all of you

Posted By: Giangiotto Malatesta - 03:08
I have seen the statics page on my blog. As I can immage, the first  nation for number of readers is Italy. 
It is obvious because here everything is written in italian (or I try to do it xD )
But,.. the second nation is the USA!!



God bless America

I don't know if you are italian too or if it's google traslate power, but  I thank you all and I have written this post in english for you.
Hope you appreciate it.
See you


domenica 18 maggio 2014

La recensione sbagliata

Posted By: Giangiotto Malatesta - 13:35






Oggi mi è capitata tra le mani questa macchina

che macchina
Bella macchina. Un pc con i fiocchi.
Allora il compare e testimone di genova mi incalzava a fare la recensione,..
Si, si, va beh, ma io alla fine che ne capisco di portatili di quelle fasce di prezzo?
Visto così è sicuramente un bel portatile ma i miei termini di paragone sono portatili da 500€.
Potrebbe essere come se a una persona che ha guidato una Fiat Panda per tutta la vita gli si chiedesse di recensire una VW Tiguan,..
Non riesco a essere obiettivo e a dire se vale la pena oppure no. Dovrei conoscere tutte le concorrenti della Tiguan (e già non c'ho na lira per il mac, figurati per il Tiguan xD )
Allora mi sono limitato ad osservarlo. Unibody. Bello schermo ma con riflessi. Ottima circolazione dell'area. Molto silenzioso. La cazzata del cavo di alimentazione con aggancio magnetico è utile e fa colpo.
Però,..
Però sono un fanboy android. Non posso parlare bene dei prodotti del nostro nemico. Sarà per un'altra volta. :D
Chiudo tutto e faccio un giro in auto.
Ebbene non mi crederete ma durante la strada mi è venuto un tremendo attacco di diarrea!
Una giornata che per poco non finiva di,.. merda.
Insomma, avrei potuto fare la recensione del mac mentre posso fare la recensione di tutti i bagni pubblici che ho trovato: quello lì è senza chiave; quell'altro è pulito ma manca il sapone,...
                 occhio che lì a volte manca la chiave,..

(e meno male che l'ho fatta franca anche stavolta)
In realtà finito il maldipancia e le continue sedute di riflessione la giornata è andata avanti con altre 2 o 3 disavventure. Ma questa è un'altra storia

Finisco con l'inmancabile sfottò per macchiani (sperando di non fare pure io la stessa fine prima o poi)

venerdì 16 maggio 2014

Mi voglio prendere un ipad

Posted By: Giangiotto Malatesta - 10:22




ebbene si: mi voglio prendere un ipad

O_O



Niente paura raga' non è il vero ipad quello che mi voglio comprare ma lui:


Non l'ipad ma il Mipad xD

Giuro, giuro, non è una copia cinese (veramente si)
Cioè: non è una copia cinese da 4 soldi, è una copia cinese ufficiale dalla Xiaomi.
Quindi è un progetto autorevole e di qualità.
Ottimo rapporto qualità prezzo.
Buoni materiali, ottimo softwareResta solo il design che fa rivoltare nella tomba un fanboy android come me (aspe' che nella tomba ancora non ci sono finito) ma come dire: anche l'occhio vuole la sua parte (fanboy della apple,.. vedete che con questa affermazione voglio bene anche a voi?)
Resta solo da vedere se la copia spudorata dell'ipad fosse proprio così necessaria,..
vabbè, in mancanza di idee, uno copia. Si sa.
vi lascio con l'ultimo video.


giovedì 15 maggio 2014

Karate Shoukoushi

Posted By: Giangiotto Malatesta - 11:00



Fine della tremenda lotto con Gianni leopardo

Chi vincerà?


è cotto, è cotto!! dagli, dagli





link en

Naruto 676

Posted By: Giangiotto Malatesta - 04:06
Nuovo episodio

Adesso sai quante palle (degli occhi) ho


link en

link ita

Recensione Lenovo ideapad a10

Posted By: Giangiotto Malatesta - 03:56
Qualche giorno fa ho letto di questo nuovo tablet-pc. O anche android netbook


Allora mi sono ricordato del mio analogo gioiellino.
Eccolo qui
Lenovo ideadpad a10
        Lenovo ideadpad a10

Dato il prezzo (sui 180€), mi aspettavo un modello economico e fatto al risparmio.
Dopotutto è pur sempre tablet con processore quadricore, 1gb di ram, schermo da 10" due prese usb e soprattutto la tastiera.
La qualità è buona: superficie in rilievo, Tasti ad isola e ben spaziati, schermo tutto sommato accettabile.
Lo accendo. Lo provo un po’. Tutto nella norma. Niente lag o impuntamenti. Tablet onesto. Home della Lenovo sostituibile al volo nelle impostazioni con la Home stock di google (al riavvio però si perde la modifica).
Ok domani compro una micro sd e scarico le app potenti per mettere a ferro e fuoco la macchina e testare i limiti estremi.
Il giorno dopo
Inserisco la sd e inizio subito a provare i giochilli android.
Con mia grande sorpresa c’è un’altissima compatibilità(sono abituato a vedere quella odiosa scritta su sfondo nero che recita: questa app non è compatibile bla bla bla). Ci gira su quasi di tutto(vedere le immagini) ad eccezione di dead ahead, giochillo sfizioso ma mangia soldi come le vecchie macchinette del bar. Questo giochino si installa ma fa i capricci. Oggi funziona. Domani no. Dopodomani non ne ha voglia,..
Insomma, c’è qualche problema dovuto alla non perfetta ottimizzazione ma dovrebbe andare alla grande sempre visto che è un semplice endless game in 2d.
I giochi in 3d che ho testato sono andati tutti bene compreso rr3. Premetto che la tastiera è un po’ d’impiccio nei giochi in cui bisogna ruotare lo schermo, comunque tutto è fluido e divertente.
ma che vuole sta ex?
Dare soldi, io povera
adesso ti supero, pezzente!!
244 km/h? è quasi veloce come la mia Polo
Invece Giubilo e Gaudio ci sono stati al momento dell’emulazione.
Infatti il mio vecchio e malandato pad della xbox360 con connessione usb viene riconosciuto al volo dal Lenovo. Con l’emulatore playstation tutto va alla grande. Davvero. Non mi aspettavo tanta fluidità.
esempio emulazione playstation

Provato anche i giochi del mame e devo dire di essere soddisfatto. A sto punto mi sento di consigliare al volo questo tablet pc per quel che riguarda il lato emulatori e giochi.
Per il resto,..
Ah si, c’è un resto. Non l’ho comprato solo per questo.

Per i film e youtube è tutto fluido e perfetto. All'inizio non si riesce a settare la risoluzione manualmente perché fa tutto in automatico.

esempio film
Se fosse successo a me sarei già morto e sepolto
Con i documenti office da consultare ed editare al volo, nessun problema anche se consiglio un pc vero per documenti importanti (o almeno il cloud)
Poi c’ho scritto 2/3 di questo articolo e, come vedete, sono ancora qui a parlarne.
Per quanto riguarda il browser,.. beh qua si poteva fare di meglio.
Diciamo, diciamo… Diciamo che con i siti pesanti e ricchi di animazioni il Lenovo fa fatica.

Premetto che ho usato chrome e il mouse (che è riconosciuto al volo) come sono oramai abituato da tempo.
In seguito ho usato solo il touch,.. avere lo schermo touch del tablet sul portatile è una vera figata. Consiglio l'esperienza a tutti.
Conclusione:
Netbook android consigliato per chi non ha troppe pretese e ha bisogno di un tablet da 10" affidabile e con tastiera a basso prezzo.
Lo vedrei molto bene come registro elettronico nelle scuole.

domenica 11 maggio 2014

Asx Mitsubishi, a che punto siamo?

Posted By: Giangiotto Malatesta - 01:32
Qui ho introdotto quello che, sulla carta, è il suvvetto definitivo.




Un video per farsi un'idea


O anche questo


Ricapitolando: serve un'auto un po' più grande di quelle avute finora per i frequenti viaggi, per i bagagli che portiamo e soprattutto per essere comodi.
Cosa c'è di più comodo di un bel suvvetto? Si entra e si esce senza contorsionismi, posizione di guida alta.

I pro:

  • 5 stelle Euro NCAP
  • linea
  • costo
  • motori
  • costi di gestione
  • dimensioni peso
  • passo e bagagliaio
  • finiture (a me sono piaciute)

I contro:
  • suv da città
  • secondo 4r nelle parti non visibili è stato fatto parecchio risparmio
  • scricchiolii dovuti ai materiali/non perfetto mantaggio
  • posti posteriori non spaziosissimi

Vedremo come andrà a finire. Per ora l'Asx è un'auto da valutare.

Vi lascio con la divertente pubblicità del polipo


sabato 10 maggio 2014

Naruto 675

Posted By: Giangiotto Malatesta - 13:06

Nuovo episodio (post un po' in ritardo) di Naruto

Finalmente Kishi ci svela delle cose importanti


Lascio in inglese per non fare spoiler

link en

link ita

giovedì 8 maggio 2014

Il suv compatto definitivo

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:36
Poco tempo fa avevo una vera scoppiatura per questa auto
Veramente l'ho ancora. Un'auto veramente bella e pratica.
Poi però abbiamo dovuto valutare anche i contro:
  1. costo medio - alto
  2. costi di gestione medio - alto
  3. consumo medio alto
Insomma è una macchina fantastica ma ci vogliono gli attributi per poterla comprare e mantenere.
E così vediamo cosa offre il mercato e il mercato dice lei:


Nel prossimo articolo spiegherò le motivazioni di questa scelta

mercoledì 7 maggio 2014

Android e i vari store

Posted By: Giangiotto Malatesta - 15:13
Tempo addietro ho scritto qualcosa a proposito di Android e gapps. Dopo battaglie degne di un vero fanboy con tanto di pedigree cosa è successo? Chi aveva ragione? Io o io medesimo altro?
Andiamo a controllare ;)
Per prima cosa ho installato una Cyanogenmod. Nota rom, pardon: nota distribuzione Android. Tutto funzionante. Tutto aggiornatissimo alla ultima versione del robottino verde. Manca solo una cosa: le gapps. Ovviamente.
Allora mi son detto: adesso dimostro a tutti la mia tesi:
Android è open. Si può vivere anche senza le gapps proprietarie. Fancul0 le gapps, viva il mondo libero!!



Così, dopo l’esorcismo delle gapps a suon di parolacce, sono andato online e sono andato alla ricerca di market alternativi. Android permette l’installazione di software non proveniente da mamma Google senza perdere la garanzia e senza mettere mano a jailbricchi vari.
Primo dilemma: installare direttamente un market pirata?
Qui il discorso richiama la legalità e la morale.


Io consiglio di comprare sempre le proprie app, giochi, film e musica perché è un modo per dimostrare la propria gratitudine nei confronti di chi le ha fatte. Poi, non intendo certo giudicare chi la pensa diversamente anzi… la pirateria in qualche modo tiene bassi i prezzi, porta maggiore qualità sul mercato e fondamentalmente è anche una risorsa. Ma non usciamo fuori tema con idee personali. Torniamo all'esperimento.
Installo i soliti store di app: amazon, appbrain, slideme e mikandi.
No mikandi no :P
Iniziano i guai. Innanzitutto non avere le gapp implica l’assenza di tutte quelle app onestamente prese sul playstore (e si sapeva).
E che pall! Va beh, ho un’altro cell android. In qualche modo andremo avanti.
Non ci sono le app proprietarie di Google. E va beh: si sapeva. In qualche modo faremo. Vediamo, vediamo,..
Al posto di maps c’è waze. Installo waze e fancul0 Google.
..
..
.
O_o waze non va. E non è l’ultima app a fare i capricci!! Anche l’amata seepu(app per monitorare in tempo reale processore, ram e traffico di rete) non va! Ohh, non funziona neanche questa! La spiegazione è semplice: le gapps non sono solo playstore e qualche app più o meno utile. Sono anche sevizi, processi, librerie, demoni su cui si appoggiano gli sviluppatori per fare le proprie app. In realtà si può fare a meno ma qui la scelta è dello sviluppatore,..
Quindi, alla fine, niente gapps implica niente app dipendenti dai servizi di google Adesso capisco perché anche i tablet cinesi da quattro soldi hanno le gapps,..
Infine appbrain. Bello, bello. C’è tutto però,.. si ricollega al solito al google play. Senza, non puoi installare niente.
Morale della favola: ha vinto Google.
Installando il playstore anche le app degli altri store riprendono a funzionare,…
Ma dico io: è vera libertà questa? E’ vero open source?
Per me no. Però Android è sempre il meno peggio di tutti. Teniamocelo caro.
AGGIORNAMENTO
Sulle versioni più vecchie di Android come gb, la dipendenza dalle gapps è meno marcata. Quindi chi volesse provare a vivere senza i servizi Google la scelta è quasi obbligata.

Karate Shoukoushi

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:53
E' uscito il nuovo numero di Karate Shoukoushi.



Il momento topico, topichissimo


Stavolta però è solo in inglese link.
Imparate questa lingua.
Cia'

Copyright © 2013 Pariflessioni™ is a registered trademark.

Designed by Templateism. Hosted on Blogger Platform.