PR

PR
Le mie passioni e le mie riflessioni. Powered by Blogger.

venerdì 25 dicembre 2015

Buon Natale

Posted By: Giangiotto Malatesta - 13:44
Un po' in ritardo,

Auguri di Buon Natale

Almeno qui che si possono ancora fare gli auguri senza rischiare di andare in galera..
Via

giovedì 26 novembre 2015

L'ultima del Ministro del Lavoro..

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:49

Ma questo su quale pianeta vive?

Vorrei proprio saperlo!

Fino all'ultimo ho sperato che volesse dire meglio 97 a 21 anni che 100 a 28. Inve ce no: dice proprio che è meglio 97 a 21 che 110 a 28.
Ministro caro del Lavoro, ma ha idea di cosa voglia dire fare un concorso? Ha idea di cosa voglia dire prendere 20 punti di bonus per il voto (110 e lode) contro 5-7 punti?
Ovviamente il Ministro non lo saprà perché non avrà mai fatto un concorso! Allora lo dico io: partire da 20 vuol dire assunzione assicurata. Partire da 5 - 7 punti vuol dire fare un ottimo test e incrociare le dita...
Senza considerare che chi si è laureato con 110 probabilmente ne saprà di più di uno laureato con 97 e quindi anche il test di chi ha 110 sarà probabilmente già migliore di uno che si è lureato con 97.
Insomma, un'Istruzione migliore dà più speranze di accedere al mondo del lavoro (e questo dovrebbe saperlo dato il lavoro che fa).
C'è anche un'altra faccia della medaglia:

studiare serve anche per capire le cose.

 Diciamo che probabilmente il Ministro si sarà espresso male! A conti fatti non ci si può laureare a 21 anni perché ci si diploma a 19[si inizia a 6; 5 elementari + 3 medie + 5 superiori = 19 ndr] e, con i 3 anni di università (laurea breve), si finirebbe a 22. Insomma, vai a vedere che il discorso di fondo è sempre lo stesso; diplomarsi a 18 (e togliere 1 anno delle superiori), laurearsi a 21 (e togliere 2 anni di università). Lo Stato paga almeno 3 anni in meno di Istruzione e così il risparmio è garantito.
(Ci sono arrivato grazie a dei corsi post laurea per comunicare con persone in difficoltà)
A voler essere polemici è stato dimostrato che la laurea breve (o di primo livello) offre meno opportunità di lavoro rispetto alla laurea quinquennale ma il discorso non è questo. Potre anche capire che si pensa a un'Istruzione più corta e di qualità migliore come nel resto d'Europa.. 
Però Ministro Poletti,  gliela dico io come bisogna fare da subito per migliorare le cose: 

Politici laureati per Legge (e con non meno di 90/110) così probabilmente riescono almeno a farsi capire.


martedì 17 novembre 2015

Stragi di Parigi, istruzioni per l’uso per genitori e prof

Posted By: Giangiotto Malatesta - 12:49




Interessante articolo del Corriere della Sera in cui il professore Raffaele Mantegazza, docente di Pedagogia generale all’università Bicocca di Milano dà appunto le istruzioni per spiegare i tristi fatti parigini ai ragazzi.  Il ragionamento del prof fila ed è condivisibile fino a quando il prof non tira fuori la probabilità di essere un terrorista islamico. Qui il matematico che è in me ha alzato subito il sopracciglio. Facendo un rapido calcolo: i terroristi che hanno colpito in Europa sono quasi tutti nati e cresciuti qui. Nel nostro continente ci sono 1,5 milioni di musulmani in Italia, quasi 5 milioni della Francia, 4 milioni della Germania e i 3 milioni del Regno Unito. Facciamo una stima per eccesso; 20 milioni di musulmani in Europa. Ebbene, stando a questo articolo sempre del Corriere della Sera, si sa che i terroristi partiti dall'Europa per la Siria sono migliaia. Pertanto sarebbe più corretto dire uno su centomila dato che i  terroristi sono molti (1200 i terroristi partiti solo dalla Francia).                   

La probabilità già inizia a essere meno buona. 

Uno su centomila non è molto buona come probabilità. Inoltre ho la paura che anche dopo aver sconfitto al qaeda e l'isis non saremo tranquilli perché dopo un po' ne spunterà un'altra testa dell'islamismo radicale. Parliamoci chiaro: l'Islam dovrebbe rinnegare con forza questa visione radicale e letterale della religione ma purtroppo finora non ci riesce. Parlo agli amici islamici, bisognerebbe condannare con più forza gli episodi di terrorismo e volere un po' più di bene al Paese in cui vivete.
Parlo ora ai nostri politici: vogliamo istituire un percorso teologico unitario per tutti gli uomini di relione che predicano nel nostro Paese?

venerdì 13 novembre 2015

A fuoco la moto di Lorenzo durante la festa

Posted By: Giangiotto Malatesta - 09:51

Proprio così: durante la festa per il titolo mondiale, va a fuoco la Yamaha di Jorge Lorenzo. Anzi prende fuoco anche lui xD
Insomma, un finale di mondiale molto chiacchierato. Magari tra una parola e l'altra, sarà scappata qualche accidenti e poi.. festa rovinata.
Peccato perché al posto di tutto il trambusto avremmo preferito un ultimo duello per il mondiale. Un duello stile chi vince questa, le vince tutte!
Sarà per la prossima volta

martedì 3 novembre 2015

Toh, l'Alienware Alpha è uscito anche da noi

Posted By: Giangiotto Malatesta - 09:39

In realtà i prezzi italiani sono questi anche se alla fine ci sono poche differenze con i prezzi americani che sono sempre prezzi esentasse (ogni stato americano decide autonomamente la tassazione e quindi il prezzo varia da stato a stato). 


Qui avevo già scritto cosa ne pensavo e, a conti fatti, resta ancora tutto valido. Insomma alla fin fine è un buon prodotto e lo consiglierei a chi è interessato al design e a mettere il pc in salotto. Ovviamente è un prodotto consigliato anche a chi cerca un pc preassemblato [NB: un assemblato per avere prestazioni migliori dovrebbe costare comunque di più]. L'unica cosa migliorabile è il prezzo perché l'Alienware aveva un obiettivo molto ambizioso: il pc, nella console da gioco. A qualche centinaio di euro in meno ci sarebbe riuscita e avrebbe fatto il botto. Purtroppo si sa che il prezzo di partenza è uno dei punti forti delle console da gioco mentre poi non lo è il prezzo dei singoli giochi. 

domenica 18 ottobre 2015

Metal Gear Solid 5

Posted By: Giangiotto Malatesta - 11:47
Ancora non mi ha risposto..

L'ultimo capitolo della saga di Metal Gear Solid è stato un successo di pubblico e di critica. Addirittura si dice che abbia incassato di più di un famoso blockbuster americano. Successone universale? Per molti no.




Per me, che sono un fan della saga, è un capolavoro; non è possibile negarlo. I detrattori hanno più volte puntato il dito sulle missioni ripetute a difficoltà aumentata, sui bug sui salvataggi, sul finale seminascosto (missione 51)

Insomma, qualcosa da sistemare c'è ma per me è comunque un capolavoro, anzi è un capolavoro incompiuto!
Insomma a me viene in mente il neo di Cindy Crawford però io sono di parte e non faccio testo ;)

sabato 10 ottobre 2015

Esercizio di fisica: sasso dal cavalcavia!

Posted By: Giangiotto Malatesta - 03:41

Secondo quanto riferito qui, questo è l'esercizio di fisica trovato sul libro di fisica

Un sasso è lanciato da un cavalcavia alto 12 m, in verticale verso il basso, a una velocità di 1,8 m/s, mentre sta sopraggiungendo un'auto. Se l'auto si trova ad 82 m dal cavalcavia e sta viaggiando a una velocità costante di 125 km/h, quando il sasso è lanciato, l'auto viene colpita?
Sbagliato? Giusto? Analizziamo la cosa.

Sicuramente chi compie un gesto criminale come quello descritto nell'esercizio non si è applicato con carta e penna per fare tutti i calcoli. Questo è ovvio. Quindi questa distanza salva l'autore del libro in quanto non c'è una relazione diretta tra l'esercizio e l'atto criminale.

Qualche polemico potrebbe dire che una volta letto l'esercizio, si hanno i mezzi per compiere l'atto criminale. Sbagliato anche qui: come si fa a sapere con esattezza la velocità dell'auto? Ci vorrebbe uno strumento apposito (al laser). 

Qualcuno estremamente polemico potrebbe dire che l'esercizio instilla l'idea. Beh, lo trovo alquanto improbabile; seguendo questa tesi si dovrebbe vietare anche le notizie al tg, i film, i videogiochi, i fumetti, i libri, le canzoni, etc, etc...  in cui qualcuno accoppa il prossimo. Insomma seguendo questa tesi dovremmo essere già in un'apocalisse di violenza e.. per fortuna non è così
(troll mode on: e comunque l'esercizio era su un libro per lo scientifico e non per i professionali) xD

Insomma mi sembra esagerato chiedere il ritiro del libro per quell'esercizio. Si potrebbe invece discutere sul fatto che l'esercizio poteva essere scritto in modo diverso. Poteva essere presentato come un'indagine per capire, tramite la fisica, se i presunti colpevoli hanno o non hanno commesso l'atto criminoso. In questo caso nessuno avrebbe protestato e la fisica sarebbe stata presentata come strumento di utile e non dannoso. Però.. c'è un però, anzi più di uno.
Primo però: in questo caso il testo si sarebbe allungato di molto e si sa: il testo deve essere corto ed essenziale (come le prediche old style). Tutti gli insegnanti del ramo scientifico sanno che basta un dato in più e i ragazzi rischiano di bloccarsi. :/
Secondo però: non si sarebbe alzato il polverone. L'autore dell'esercizio ha volutamente presentato un esercizio che si prestava a due interpretazioni. Sapete perché? Perché voleva provocare una riflessione nel lettore (lo studente delle superiori). Ovvero: la fisica è buono o cattiva? O entrambe? 
La fisica non ha una volontà sua. Come noto è uno strumento nelle mani dell'uomo. L'uomo può farne un buon uso o un cattivo uso. Questo è il succo della riflessione.
Pertanto promuovo l'esercizio e l'autore.

mercoledì 30 settembre 2015

Nuovi - vecchi Nexus

Posted By: Giangiotto Malatesta - 09:41
Da qualche giorno sono note le caratteristiche e i prezzi americani dei nuovi nexus qui. Quello che ho pensato è appunto che sono usciti i Nuovi - vecchi Nexus. :/
Insomma i nuovi modelli non sono niente di che per il design e non presentano nessuna caratteristica che faccia venire la fregola di comprare i nuovi modelli. I modelli nuovi sembrano un aggiornamento degli ultimi n5 ed n6. :/ Piuttosto i  prezzi sono rimasti stranamente altini per come ci aveva abituato Google all'inizio sulla politica dei Nexus.
Di buono resta solo il modello da 5 pollici di LG; il vecchio n5 è piaciuto e il rapporto qualità prezzo (specie dei fine serie) era molto favorevole.

Cara Google, a meno di sconti, a sto giro passo ;)

lunedì 21 settembre 2015

Das Auto

Posted By: Giangiotto Malatesta - 07:01



Scoop: la vw sgamata a truccare la quantità di emissioni delle auto diesel in USA.

Pare proprio che quelli di Green Peace avessero ragione a dare contro lo vw già 4 anni fa a proposito delle emissioni delle auto del brand. 


In questi giorni fa scalpore la notizia secondo la quale la vw abbia di proposito installato un software sulle proprie auto (vendute in USA e solo versione diesel) capace di diminuire le emissioni di gas "artificialmente" in modo che l'auto rientrasse nei parametri di Legge. Infatti il software si accorgeva se l'auto fosse esaminata (messa sui rulli in officina) e pertanto modificava i parametri della centralina in modo da rientrare nei severi parametri di Legge (i parametri americani sono più severi di quelli europei).
Insomma al posto di modificare motore ed impianto di scarico alla vw hanno avuto una genialata degna di certi costruttori orientali di telefoni cellulari.
Il problema è che sono più di cinquecentomila auto che sono fuorilegge..
Grave danno quindi! Oltre alle auto da richiamare e da sistemare ci sarà anche una multa salata. Inoltre il danno d'immagine è notevole. Già l'iniziano a chiamare smogwagen..
Mah? Alla fine vuoi vedere che il manager italo-canadese è il meno peggio del mazzo?

via

lunedì 7 settembre 2015

Southpaw L'ultima sfida

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:33

Questo è un film di Antoine Fuqua, regista dello splendido Training Day. Come protagonista c'è Jake Gyllenhaal e come grillo parlante c'è Forest Whitaker. Ho voluto vederlo subito e ho avuto grandi aspettative per questo film. Diamo subito il verdetto: un otto risicato.
Sfortunatamente pesano degli errori gravi nella realizzazione; 

  1. Southpaw, che è il nome del film è un tipo di guardia "al contrario" in cui è il piede destro il piede più avanzato. Ebbene nel film compare solo una volta questo tipo di guardia e da parte di un supercomprimario.
  2. Nella boxe non si può continuare a combattere se ci sono ferite da cui fuoriesce del sangue. Nel film sembra uno scontro tra gladiatori piuttosto che un incontro di boxe.
  3. I colpi a segno sembrano essere insignificanti per gli atleti mentre invece ci sarebbe dovuto essere almeno un momento per riprendersi (magari riprendere l'equilibrio).
  4. Dulcis in fundo: quale moglie e quale figlia potrebbero accettare a cuor leggero che l'uomo porti i soldi in casa grazie a questo tipo di incontri?? 
Insomma qualcosa andava sistemato per rendere il film più scorrevole..  Detto questo, il resto mi è piaciuto tutto: 

Una bella storia di redenzione
Il pugile tutto nervi e forza bruta che impara a dominarsi. Impara quali sono le cose importanti nella vita e incomincia realmente a lottare per esse.

Interpretazioni convincenti
Jake Gyllenhaal dà ancora un'ottima interpretazione. Sembra quasi che siano veri tutti i colpi che riceve, tutti i dispiaceri.. Anche Forest Whitaker dà un'ottima interpretazione nella parte dell'allenatore.

I personaggi molto reali (alcuni momenti eccezionali)
Qui il film tocca le vette più alte: il protagonista, campione del mondo di boxe ma che poi sapeva scrivere a fatica, la moglie del protagonista che oltre ad essere moglie è anche madre tanto che.. [non voglio spoilerare]. Il mondo cinico della boxe professionistica. L'allenatore(Forest Whitaker) con i suoi principi e i suoi chiaroscuri.
  
La comicità
Non ci crederete mai ma ci sono perfino dei momenti comici in un film del genere. Momenti comici che funzionano bene e spezzano la tensione. 

La colonna sonora
Le musiche del film mi sono piaciute con le due canzoni di Eminem che si fanno notare. [James Horner, alla cui memoria è dedicato il film, è l'autore della colonna sonora scomparso quest'estate]

Insomma un bel film. Peccato per le distrazioni perché poteva essere un altro filmone da mettere nella cineteca personale.
Però forse ci finirà lo stesso :D



giovedì 3 settembre 2015

L'app dei sondaggi

Posted By: Giangiotto Malatesta - 13:02

Come promesso ecco l'app per i sondaggi per gli utenti Android.

PRO:
- Credito aggiuntivo da spendere nel Playstore
- Google dà fino 50 centesimi per ogni sondaggio.
- Sondaggi in forma anonima.

CONTRO:
- I sondaggi non escono con regolarità.
- Se non si risponde in modo utile al sondaggio (es: quanti minuti ci metti per la prima colazione e te rispondi che salti la prima colazione) si guadagna poco.
- Alla fine non si disporrà di un gran credito complessivo alto (in un anno ho guadagnato 5€)

Insomma io lo consiglio tanto per provare.

mercoledì 2 settembre 2015

Non si può neanche più partecipare al Campionato dei Pokemon..

Posted By: Giangiotto Malatesta - 02:52

La notizia è di qualche tempo fa; pare che 2 loschi individui abbiano minacciato di fare una strage al Campionato dei Pokemon. Per fortuna la minaccia non è passata inosservata e la polizia americana li ha beccati prima che entrassero in azione.
Ma dico io: ma neanche più ad un campionato di Pokemon si può stare tranquilli?

lunedì 31 agosto 2015

Un buon gelato?

Posted By: Giangiotto Malatesta - 11:18

Come si fa a vedere se una gelateria fa del buon gelato? Si assaggia tutto? Magari :D
Io ho pensato che bisogna controllare il gelato alla fragola. Se il gelato alla fragola presenta dei semi allora la gelateria è approvata!
Spesso infatti il gelato viene fatto con sistemi non molto naturali e non va bene.
Buon gelato a tutti in quest'estate lunga e calda.

lunedì 13 luglio 2015

Terminator genesys

Posted By: Giangiotto Malatesta - 04:53

E la recensione del film potrebbe già finire qui con il sorriso sforzato di Arnaldone.



Sicuramente è sempre un film d'azione con scene spettacolari e qualche frase ad effetto. Certo l'effetto straniamento è forte e la confusione non è da meno.
Praticamente il film è un remake dei primi due film di Terminator. La storia infatti si sovrappone e presenta una realtà alternativa dei primi due episodi a causa di due viaggi nel tempo anticipati da 2 Terminator e da un altro protagonista della storia che però non è realmente lui...
Insomma un malditesta.
Gli attori poi non sono neanche somiglianti agli attori della storia originale (ad eccezione di Arnaldone).
Insomma sconsigliato no ma poteva essere fatto un po' meglio.

PS: mi ha divertito la casuale coincidenza tra windows 10 e Skynet 

  • in entrambi c'é il conto alla rovescia per la data di aggiornamento (con tanto di prenotazione)
  • totale compatibilità tra pc, tablet e smartphone
  • un dispositivo smartphone windows che doveva essere aggiornato con Genesys (=Skynet)

e pensare che l'altra volta era il t800 era su base linux


giovedì 9 luglio 2015

La schifo scuola

Posted By: Giangiotto Malatesta - 05:25

Così alla fine è passato il ddl sulla scuola del ducetto.
Alcuni macro elementi che lasciano perplessi gli insegnanti:

  1. preside che valuta i neoassunti (sulla base di quali direttive e quali leggi? A sua discrezione)
  2. comitato di valutazione per i neoassunti [pareri non vincolanti per il preside] composto da 3 docenti, 2 genitori [oppure 1 genitore e 1 alunno] e 1 esterno. (propongo lo stesso metro anche per i giudici neoassunti: devono essere giudicati anche loro da 2 utenti a caso dei loro processi);
  3. il preside premia i docenti migliori con bonus di denaro (sulla base di quali direttive e quali leggi? A sua discrezione);
  4. il preside deciderà quali docenti lavoreranno nel suo Istituto e quali no (sulla base di quali direttive e quali leggi? A sua discrezione);
  5. il preside verrà valutato ogni 3 anni sulla base dei miglioramenti degli alunni (voti più alti da dare agli alunni per far premiare il preside?) capacità gestionali (quindi ci deve essere qualcosa da gestire senza leggi e direttive ma sempre però a discrezione del preside), valorizzazione del personale (sempre a sua discrezione).
Il resto neanche lo scrivo per non aotomortificarmi ulteriormente. Insomma è un ddl che concentra il potere nelle mani di un'unica persona(operazione non democratica e portatrice da sempre di sventura). Inoltre il preside ha già molto più potere di un'insegnante; bisognava esagerare e rendere ancora più netta la separazione? Bisognava proprio umiliare l'insegnante così tanto??
Faccio notare che a nulla sono valsi i vari tavoli interistituzionali, il blocco degli scrutini e lo sciopero di massa del 5 maggio.
Il ducetto va per la sua strada.
Allora  come disse Vauro a te ches tai uccidendo la Scuola Pubblica



pongo il seguente esempio:



domenica 28 giugno 2015

Come al solito, avevo ragione :D

Posted By: Giangiotto Malatesta - 02:25



L'avevo detto qui che c'era la possibilità che finalmente usciva Shenmue 3. Da qualche settimana c'è il progetto su kickstarter ed è sicuro che finalmente il terzo episodio verrà alla luce (dopo più di 15 anni dall'ultimo episodio).


C'è da dire che ci sono dei però...
  1. la data di uscita è piuttosto lontana (dicembre 2017),
  2. molti degli obiettivi proposti su kickstarter non verranno raggiunti perché siamo solo al 37% della raccolta fondi e mancano solo 19 giorni alla fine della raccolta fondi,
  3. in ogni caso ci sarà bisogno di importanti investimenti oltre alla raccolta fondi di kickstarter,
  4. le uniche piattaforme supportate saranno pc e ps4,
  5. Yu Suzuki dice che questo non sarà il capitolo finale della serie (e potrebbe anche essere un bene ma anche no se bisognerà aspettare più di un decennio per il prossimo episodio).
Insomma c'è qualche ombra ma alla fine, ma chi se ne frega! 
Io sicuramente finanzierò il progetto e incrociamo le dita per il risultato finale.

Per i meno informati sulla serie di Shenmue consiglio di guardare qui.

A presto Ryo

sabato 6 giugno 2015

Anche quest'anno è andata!!

Posted By: Giangiotto Malatesta - 05:25

Pare che sia finita anche quest'anno. In realtà c'è ancora molto da fare però diciamo che siamo ormai nell'ultimo quarto di partita. (A proposito per stasera: Che vinca il migliore!)
Infine una bella notizia scolastica; pare che la riforma con il preside-manager venga modificata con una permanenza del capo d'istituto di massimo sei anni nella stessa scuola.

mercoledì 20 maggio 2015

Che sia venuto anche il momento di Shenmue?

Posted By: Giangiotto Malatesta - 08:08

Il rumor di oggi è bello e succoso: remake di Shenmue 1 e 2 e finalmente anche nuovo Shenmue 3!!
Qui la fonte giapponese: linkooooh.

Dopo tutti i millemila remake degli ultimi tempi, sarebbe anche ora! Purtroppo però.. purtroppo però non è niente di confermato e/o ufficiale. Anzi!
In molti hanno gridato al fake.
Nel mio piccolo però ho osservato una cosa: c'è sia il marchio della Sega che quello della Square-Enix. Vuoi vedere che c'è un legame anche dovuto al recente capolavoro (Sleeping Dogs) della SE? Dopotutto entrambi i giochi sono degli open world ambientati ad Hong Kong.
Vedremo. Intanto un link e un video per i meno informati.

venerdì 8 maggio 2015

Intanto arriva il camion che si guida da solo

Posted By: Giangiotto Malatesta - 08:56

La notizia è fresca fresca: proprio in questi giorni in USA inizieranno a circolare i primi camion a guida autonoma. Niente di rivoluzionario ma anche no.
Mi spiego: il trisavolo di Optimus Prime avrà sempre bisogno del conducente e, non sarà capace di andare da solo ovunque ma potrà andare in automatico solo sulle autostrade americane (dove c'è anche un misero limite di 100 Kmh).
La novità sta nel fatto che finalmente la situazione si è sbloccata. Si sa che nella terra degli avvocati ogni cosa deve essere attentamente soppesata MA si sa anche che dopo qualche anno la tecnologia arriverà anche qui in Europa.
Sarebbe bello la mattina prendere l'auto e potersi rilassare lungo il tragitto casa - lavoro.
Per non parlare dell'aumento della sicurezza stradale. Beh, staremo a vedere. 
Chissà se saranno contenti anche i camionisti?

                                                                                                               
                                                                                                                                                              via

mercoledì 29 aprile 2015

E venne anche il brick del mi 3

Posted By: Giangiotto Malatesta - 10:54

Proprio così: alla fine ho ottenuto un brick anche con il mi 3. Più precisamente è un soft brick perché è possibile entrare nella recovery ma non si può fare nient'altro (chi fa modding su telefoni senza la sd esterna[incauto!] deve sempre avere il file zip dell'ultima rom flashata!).
La colpa di questo brick è stata nella doppia partizione: alcune rom preferiscono una delle due e modificarne una equivale a modificarne entrambe. Modificare la partizione sbagliata equivale a ottenere un bel brick del telefono.
Comunque ne sono uscito senza danni anche stavolta; come sempre! :p
La guida che ho utilizzato è questa qui (ci sono anche altre guide ma io ho preferito questa qui).
Bisogna utilizzare il toolkit ufficiale (miflash) per ripristinare lo smartphone.
L'autore del post ha anche linkato un video:


martedì 28 aprile 2015

SCOOP: Uscito il primo capitolo di Naruto Gaiden

Posted By: Giangiotto Malatesta - 11:00

Con grande sorpresa scopro proprio oggi che è stata già pubblicata la continua della famosa serie di Kishimoto.
Finalmente sapremo qualcosa di più sui tanto amati vincitori della Quarta Grande Guerra Ninja. C'é già un colpo di scena notevole che non vi racconto..

lunedì 20 aprile 2015

Formattare una chiavetta usb protetta da scrittura

Posted By: Giangiotto Malatesta - 05:35

Non riesci a formattare in nessun modo una chiavetta protetta da scrittura? Ecco la mia esperienza.

Tempo fa ho avuto problemi con il pc e allora ho utilizzato il famoso programma memtest86 per verificare se fosse la ram a dare problemi.
Finito il test, formatto e poi scopro che la chiavetta è misteriosamente diventata più piccola. Ma che è? Formatto, riformatto contraformatto...
Niente: non c'è guida e programma per risolvere il problema (anzi più andavo avanti e peggio era).
Allora mi sono rivolto a San Linux.
Metto la chiavetta nel pc, apro Gparted con i diritti di amministratore e formatto.

Linux è sempre linux infatti tutto è andato in modo semplice, facile e indolore. Chiavetta formattata e tornata alla sua originale dimensione.
Ho vinto io? Macché!!
Linux è sempre linux ma windows è sempre windows.. ed è de coccio!!
Infatti a prescindere dal formato scelto dalla formattazione fat, fat32, ntfs, il risultato era che il pc con linux  vedeva la chiavetta mentre il pc con windows no. (a li mortacci sua!)

Alla fine però l'ho spuntata io (anche su windows):

SI DEVE UTILIZZARE RUFUS

Fai finta di utilizzare la chiavetta per creare un'immagine avviabile di un qualsiasi sistema operativo (scopo di Rufus) e riesci a risolvere il problema anche sotto windows perché avviene la formattazione decente della chiavetta usb.
[PS: ho provato anche UNetbottin ma senza risultati]

Wintrolls, non ti smentisci mai!


domenica 19 aprile 2015

Se Dio vuole

Posted By: Giangiotto Malatesta - 05:05

Al cinema non guardo molti film italiani. Spesso rimango deluso. Questo film invece mi è piaciuto. Ho visto il trailer 



e mi è stato consigliato da chi lavoro all'interno del cinema (si ottengono le migliori dritte così). Un film bello, simpatico. Fa ridere parecchio (quindi fa il suo dovere di commedia) ma fa anche riflettere proponendo tematiche sempre attuali.
Uno spezzone:


Un plauso finale agli attori più conosciuti del film: Marco giannini, Alessandro Gasman, Laura Morante ma anche a quelli meno conosciuti (tra cui ho molto apprezzato Eduardo Pesce nel ruolo del genero).

sabato 18 aprile 2015

Un uso improprio di linux?

Posted By: Giangiotto Malatesta - 08:30




Oggi leggo un articolo su uno dei miei siti di informazioni preferiti e scopro che l'amato sistema operativo open source (Linux o Gnu-linux per i più pignoli) è finito perfino all'interno di un fucile. All'inizio mi sono rattristato perché mi è parso un uso improprio del regalo fattoci da Linus Torvalds (ideatore del kernel linux). L'idea era di dare un sistema operativo gratis e liberamente modificabile in modo che tutti possano usare/studiare/lavorare su un pc senza pagare la tassa ogni tot anno a qualcuno. Un nobile scopo insomma. Poi mi sono ricordato una famosa puntata dei Simpsons:
l'umanità decide finalmente di mettere al bando tutte le armi e di vivere in pace ed armonia. Dopo qualche anno gli alieni vengono sulla Terra e riducono l'uomo in schiavitù. Un bimbo alieno chiede allora al babbo: papà con quale armi abbiamo sconfitto gli umani? Allora il babbo mostra una mazza chiodata.
Insomma il proverbio latino para bellum si vis pacem non va mai dimenticato. Specialmente in questi tempi. Così ho deciso di andarmi ad informare e questo è il risultato.


 Pare che da qualche anno un'azienda americana abbia prodotto un fucile con un sistema computerizzato per far centro al 100%. In pratica funziona così: si inquadra e si blocca il bersaglio, il pc esegue tutti i calcoli balistici e poi indica un punto nel visore. Quando si fa passare il mirino su quel punto, parte il colpo.
Facile, facilissimo. Tutti cecchini così. Mi viene in mente quel gioco da bar


Ufficialmente la ditta americana vende fucili da caccia ma.. proporre per il mercato civile un simile prodotto appare quantomeno azzardato. Soprattutto sul mercato americano dove non servono particolari permessi per acquistare un'arma. 
Continuo con le ricerche e che scopro? Ci sono già prodotti simili in mano ai più famosi eserciti. Anzi, secondo alcuni, gli americani hanno già utilizzato queste armi nei vari teatri di guerra.
L'unica novità è che in questo ambito la tecnologia civile ha raggiunto la tecnologia militare.

giovedì 16 aprile 2015

Google indagata dalla Commissione europea

Posted By: Giangiotto Malatesta - 09:53
- Sono 20000, paga! - Da Il vecchio Conio


Spesso le grandi ditte americane di software non sono state ostacolate in USA per patriottismo. Qui in Europa però ci sono state delle multe (che alla fin fine non hanno cambiato la situazione). Ora è la volta di Google con Android.
Le accuse sono tante e non sono neanche state fatte in modo chiaro. Si va dal solito abuso di posizione dominane, alla prersenza delle Gapps su quasi tutti i dispositivi Android.
Che ne penso? Ci potrebbe essere del vero ma anche no.
Sicuramente la concentrazione c'è e si vede ma è anche vero che lo stesso accade per i dispositivi e i sistemi operativi della Apple o della Microsoft.
Installare un app-store alternativo è sempre facile da fare (e ce ne sono tanti). Lo stesso vale per i fork (versioni personalizzate) di Android.
Spesso i servizi di big G sono i migliori sul mercato..
Insomma le accuse non saranno facili da dimostrare ma c'è un ma grosso come una casa:

Come mai i produttori di smartphone non hanno mai fatto una vera concorrenza ai servizi di Google sugli smartphone Android?

 Solo la Samsung, che è un'azienda di un certo peso nel mercato mondiale, ha tentato timidamente di proporre il proprio app store ma sempre abbinato a quello di big G.


Insomma probabilmente c'è qualcosa sotto ed infatti si dice che a Mountain View siano preoccupati. 
Mah? Vedremo. Chissà che la cosa cambi in meglio per noi consumatori?

martedì 7 aprile 2015

Mi 3 e Android 5.1? Da oggi anch'io!

Posted By: Giangiotto Malatesta - 12:24



Da un po' di tempo la Miui mi va stretta. Non che sia una brutta rom, anzi! Mi è sempre piaciuta ed è stata tra le mie rom preferite. Provata prima su un nexus, Infine provata sul mi 3. Dopo alcuni mesi ho sentito il bisogno di provare anche altre rom anche perché la miui è ancora basata su Android 4.4 (Kitkat). 
Com'è la situazione del modding sul mi 3? I dispositivi Xiaomi non godevano di una buona fama per i fan del modding. Ultimamente però le cose sono cambiate.
Innanzitutto sono stati rilasciati i sorgenti di molti smartphone. Poi c'è stato l'avvicinamento con la Microsoft tant'è che sul mi4 sarà possibile addirittura provare windows 10.
Insomma la situazione è molto frizzantina e quindi alla fine mi sono mosso a mettere mano all'amato mi 3. La mia esperienza con il mi 3 è la seguente.
Come prima cosa bisogna modificare la recovery.
Ci sono due buone notizie:

  1. ora è più semplice ora che in passato perché basta inserire il file e fare il flash tramite recovery
  2. è ora possibile sfruttare il dual boot del mi 3.
Io ho seguito questa guida recovery modificata e true dual boot. Notare che si va a modificare la partizione 2 ovvero la partizione di riserva. Questa scelta può sembrare folle mentre invece è molto astuta: la partizione 1 è quella che si usa normalmente e quindi contiene le gapps, è localizzata ed è già ottimizzata mentre la partizione 2 è occupata da una rom mai usata (e mi sa in cinese).
Poi viene il momento della scelta della rom. 
Io ho seguito il post ufficiale del forum la rom e le Gapps.
Il risultato è stato questo qui.




PS: la rom di Ivan è una delle prime a funzionare sugli Xiaomi. Pare che al momento ci sia qualche bug. Nel mio caso ogni tanto non prendeva la rete telefonica. Ho risolto passando temporaneamente alla prima partizione. 

giovedì 2 aprile 2015

FAST AND FURIOUS 7

Posted By: Giangiotto Malatesta - 15:09

Andiamo subito al punto: lo consiglio?
Sicuramente si. FF7 (che non sta per Final Fantasy 7) è un bel pop corn movie, piacevole, divertente. Tanta azione. Sparatorie, gag sciocche. A tratti un po' machista, ma chi sta. Quello che non ci sta è che doveva essere un F&F. Macchine truccate, inseguimenti, un po' di mazzate. Oramai sembra un adrenalinico Mission Impossible.
Capisco che una volta arrivato al settimo episodio è difficile tirar fuori qualcosa di nuovo. Però.. la serie ha preso decisamente una connotazione che non le appartiene.


Diciamo piuttosto che da Fast and Furious è diventato Guns and Furious. Ci sono delle trovate interessanti e delle frasi ad effetto però, oramai il primo episodio della serie sembra lontanissimo (curiosità: per alcuni è un remake di Point Break). Come anche è un ricordo la scanzonata atmosfera del quinto episodio.
Insomma sembra un po' tirato per i capelli (di alcuni protagonisti del film). Così come anche l'omaggiare finale di Paul Walker: forse bastava del semplice testo.
The show must go on e amen. Va beh: tanto sicuramente uscirà anche l'ottavo episodio.

lunedì 30 marzo 2015

Grazie! Grazie! Grazie!

Posted By: Giangiotto Malatesta - 06:21


Oggi riprendo il blog con la celebrezione delle vittorie domenicali. Ieri in molti si sono emozionati per le due poderose vittorie motoristiche.
Valentino Rossi con la Yamaha e Vettel con la Ferrari.
Un glorioso tuffo nel passato più roseo per l'Italia motoristica.
Il primo, autore nel finale di una rimonta come non se vedevano da anni. Il secondo, autore di una gara perfetta nonostante lo strapotere Mercedes.
Ammetto di essermi dedicato principalmente alla Formula 1. Dopo anni di vacche magre ero curioso di rivedere un tedesco promettente alla guida della Ferrari. 
Le Mercedes sono sempre state molto superiori negli ultimi anni e poi...
Sorpresa! Una vittoria voluta e ottenuta con il cuore.
Una felicità che i protagonisti non riuscivano a nascondere (vedi Vettel, le comunicazioni via radio,..)
Quando sul podio ho sentito l'inno tedesco e poi l'inno italiano, cantato a squarciagola dai tifosi, è stato come déjà vu che mi ha ricordato i tempi migliori. I tempi in cui l'Italia lavorava duro e otteneva le giuste soddisfazioni.
Che sia di buon auspicio: un adios alla terribile crisi economica di questi anni.

mercoledì 25 marzo 2015

L'ultimo disastro aereo..

Posted By: Giangiotto Malatesta - 12:21

Tristezza. Tristezza per quel che è successo in questi giorni. Un aereo di linea della Germanwings si è schiantato sulle Alpi francesi: 150 morti.
Non si riesce a capire la causa. Pare infatti che le condizioni meteo del 24 marzo (giorno della disgrazia) fossero buone. Il pilota era esperto.
Germanwings è una compagnia aerea europea. Questo vuol dire che i controlli eseguiti sono di alto livello. Inoltre c'è da dire che la compagnia aerea è di proprietà della Luftansa [gigante tedesco dell'aviazione civile e al primo posto mondiale per la sicurezza].
Insomma sulla causa c'è un gran mistero.
In molti stanno pensando ad un attentato. Questo atto miserabile spiegherebbe facilmente i tanti misteri. Innanzitutto spiegherebbe l'assenza di comunicazioni di guasti/richiesta di aiuto; la discesa è durata più di 9 minuti. Spiegherebbe anche come mai l'aereo sia sceso in modo controllato e spiegherebbe anche come mai nessuno abbia visto scie di fumo provenire dall'aereo. Senza dimenticare che la quasi totalità degli incidenti aerei è avvenuta nella fase del decollo e dell'atterraggio. La fase centrale del viaggio, a quota fissa e con pilota automatico, è ritenuta sicura.
Ad essere cinici spiegherebbe anche come mai l'aereo sia sceso di quota (per sfuggire ai radar) [pare anche che un caccia francese si fosse già alzato in volo per intercettare l'Airbus della compagnia tedesca] e anche come mai nessuno dei passeggeri abbia dato l'allarme (pare che la fase del decollo, in cui tutti i passeggeri devono spegnere tutto ciò che è elettronico, fosse terminata da qualche minuto).
Insomma, possiamo solo fare ipotesi stando alle attuali informazioni rilasciate dai media. 
Resta però un disastro aereo che ci tocca da molto vicino.
In molti hanno volato con Germanwings. Tra le compagnie low cost era la mia preferita. Puntuale, efficiente, pulita, economica. Mai la minima critica o il minimo timore.
Vedere le foto dell'ala dell'aereo e riconoscerne tutte le caratteristiche è stato un déjà vu terribile.
Una preghiera per le vittime. 
 

mercoledì 18 marzo 2015

Windows 10 su Xiaomi mi4

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:34


Proprio così. Che scoop oggi! Qualche mese fa ci sono stati degli incontri tra i dirigenti dei due colossi. Ci si aspettava uno Xiaomi con il sistema operativo della Microsoft e invece alla fine non se ne fece niente. A quanto pare qualche frutto c'è stato dato che in questi giorni si è saputo appunto che la Microsoft ha avuto il via libera a sviluppare una versione di Windows 10 per il mi4 e ha promesso anche il relativo supporto.
Che dire? Sicuramente è un motivo in più per comprare un mi4.


C'è da dire però che i conti non tornano:


  • per molti android è il migliore os mobile

  • con windows addio personalizzazione (punto forte di android e della Miui) 

  • Xiaomi guadagna con servizi, app, temi e widget  (dato che vende hardware quasi a prezzo di costo)

  • sta storia del win 10 ottimizzato per tutte le piattaforme mi puzza di utopia.
E' anche vero però che il mi4 è un modello potente e che poter usare i .exe del pc è una bella comodità.
Staremo a vedere come andrà.
Intanto segnalo che sul forum ufficiale della Miui è stata chiesta l'opinione degli utenti per fare delle rom su un sistema operativo che non sia android. In molti hanno indicato lui :D

lunedì 16 marzo 2015

MeiKia signor tenente!

Posted By: Giangiotto Malatesta - 07:20



Scoop: pare che tra Meizu e la Nokia ci sia un accordo per la produzione di un nuovo supercellulare. Ma che dico supercellulare, supremocellulare!!
Non si sa ancora molto di questo accordo, alcuni dicono che la Nokia si limiterà a fornire il sensore fotografico. Si sa, tra le altre cose, che uno dei punti forti dei Nokia era proprio la fotocamera.
I fan della Nokia però sperano in qualcosa di più: un cellulare del brand finlandese con la collaborazione del famoso gigante cinese della telefonia.
C'è del vero in questa ultima ipotesi? Beh, il divieto di produrre smartphone a marchio Nokia scadrà nel 2016. Sicuramente inizialmente la Nokia dovrà affidarsi a terzi per la produzione dei propri modelli. Meizu è un buon interlocutore e produce prodotti di qualità. 
In ogni caso questa nuova alleanza suona già bene: MeiKia, MeiKia signor tenente (dove per signor tenente si intende un certo riccone americano che ha ,di fatto, chiuso la Nokia).

mercoledì 11 marzo 2015

Quanta nvidia?

Posted By: Giangiotto Malatesta - 12:32




Ultimamente non trovo notizie degne di nota. La Nvidia ha presentato al pubblico la sua nuova console Android.


Come sempre quando si parla dei prodotti del noto brand, pare sia il meglio del massimo che c'è. Poi però ci si fanno due conti, o si aspettano i primi veri bench, e si sa la verità.
Per questo prodotto non c'è stata una buona accoglienza.

  • Puoi vedere i video in 4k ma poi in quanti hanno una tv a 4k?

  • Puoi giocare a giochi strabilianti (grazie al fantastissimo processore) ma poi quali sono i giochi nuovi? Nessuno: sono tutti giochi vecchi riadattati (es: Resident Evil 5)

  • Puoi acquistare un abbonamento per i giochi e poi giocare in streaming ma in quanti hanno una connessione adeguata?

  • Puoi utilizzare tutti i servizi Google ma lo puoi fare con qualsiasi minipc/smartphone Android collegato alla tv.

Cosa c'è di buono? Sicuramente il prezzo e forse la possibilità di poterci fare modding. La possibilità di poter fare del buon retrogaming. Probabilmente anche il porting di giochi decenti su Android. Gli attuali giochi Android lasciano  il tempo che trovano.

giovedì 26 febbraio 2015

Mi costruisco il pc

Posted By: Giangiotto Malatesta - 14:28

Ai tempi dell'università mi serviva un pc per la tesi e le varie tesine. Non avendo molti soldi in tasca mi sono dovuto accontentare di un pc di seconda mano vendutomi da un mio amico. Poi ho dovuto comprare lo schermo, tastiera e mouse. Alla fine avevo ugualmente speso una belle sommetta, per le mie tasche, per avere un pc col quale fare il necessario. Ai portatili non c'ho neanche pensato perché a quei erano costosi anche i modelli base; i netbook erano ancora musica futura.
Ed oggi? Se avessi bisogno di un pc economico per farci cose semplici? Possibilmente anche qualcosa di Nerdoso? Ebbene oggi la scelta ricadrebbe sicuramente sul Rapsberry pi.
Il piccolo gioiellino inglese, altro non è che il trionfo dell'essenziale: scheda madre con processore, ram ed uscite varie. Memoria? Solo tramite scheda sd.
Ovviamente non parliamo di ultimi ritrovati della tecnica ma di processore ARM a A 900MHz quad-core ARM con 1GB di ram. 


Il prezzo di cotanta essenzialità? Una trentina di euro.
Poi però ci si può sbizzarrire! Letteralmente. 
Il Rapsberry è nato come oggetto di studio per le scuole; le applicazioni vanno ben oltre il semplice computer.
Tornando a noi, collegando tastiera, mouse, una scheda sd e un tv/monitor si ha un pc .


Per i più pigri esistono anche kit completi e già pronti come il kano



Esiste anche il PI-Top, un kit semi artigianale (alcuni pezzi sono realizzati con la stampante 3d) che partendo dal pezzo base si arriva ad un notebbok


Certo, con questi kit si perdono di vista i 30€ iniziali ma si ha un prodotto unico, assemblato pezzo su pezzo di cui andare fieri.
In questi casi io però preferirei l'essenzialità per tenere ancora in tasca qualche soldo (gli anni dell'università avranno lascito il segno?).
Al massimo potrei comprare uno di questi kit ma per il retrogaming



ma questo sarà argomento di un nuovo post.

Copyright © 2013 Pariflessioni™ is a registered trademark.

Designed by Templateism. Hosted on Blogger Platform.